Il senso di Roberto per la Neve

by

Il Senso di Roberto Per la Neve

Già quindici giorni fa il candido e pio Governatore della Lombardia è spuntato tra i nomi coinvolti nella faccenda P3: pare che attraverso Arcangelo Martino, l’ex socialista che presentò a Berlusconi il padre di Noemi Letizia, avesse chiesto alla P3 un aiutino per sbloccare la lista a lui collegata, esclusa dalle elezioni regionali del marzo scorso per irregolarità nella firme.

Quello che colpisce, in un articolo uscito oggi sullo “slang” della P3, sono le romantiche parafrasi, le poetiche metafore usate da Roberto per comunicare con la cricca criminale. Mentre gli sconsiderati campani parlavano di «chiaviche, falsoni, fracichi, stronzi, cessi, animali, culattoni, froci, ricchioni, femminielli, bocchinari, accattoni», il candido Roberto chiedeva «se nonostante la neve .. ci saranno degli spostamenti verso il nord […] secondo te ci saranno altre visite nonostante l’inverno?».

Secondo quei maliziosi degli inquirenti Formigoni si sarebbe informato sulla ipotetica visita degli ispettori manipolati dalla loggia P3, che avrebbero sbloccato la sua lista. Ma Roberto nega. No, mi stavo informando sullo stato dei sentieri per fare delle passeggiate in montagna, e correre, correre, correre sulla neve. Che romantico, che poeta.

Advertisements

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s


%d bloggers like this: